Per L’Annunziata A Guarene cena in piazza

L’Associazione culturale Colline e Culture organizza una cena di raccolta fondi, venerdì 15 settembre in piazza Roma a Guarene dalle ore 20.
In occasione della 40° Sagra Vendemmiale e della 33° Fiera della nocciola che si svolgerà a Guarene da giovedì 14 a lunedì 18 settembre, l'Associazione culturale Colline e Culture in collaborazione con l'amministrazione comunale e la Pro loco di Guarene organizza una cena di raccolta fondi, venerdì 15 settembre in piazza Roma a Guarene dalle ore 20.
La cena benefica è aperta a tutti e ha l'obiettivo di raccogliere i fondi necessari per cominciare con la campagna di restauro dei paramenti e degli stendardi processionali conservati nella chiesa dell'Annunziata. I tessili recentemente studiati rappresentano un prezioso patrimonio artistico degno di nota, testimonianza della devozione locale.
I paramentali più antichi sono coevi all'epoca di fondazione della “nuova” chiesa (fine Seicento - inizio Settecento) e permettono di immaginare come dovesse apparire agli occhi del fedele la confraternita durante le cerimonie liturgiche del tempo.
La cena verrà organizzata sulla piazza principale di Guarene, dotata di tensostruttura che garantirà lo svolgersi della serata anche in caso di pioggia. Grazie alla preziosa collaborazione del Ristorante Miralanghe che preparerà la cena, i partecipanti potranno contribuire al progetto di raccolta fondi destinati interamente ai lavori di restauro degli antichi manufatti e tessuti.
La quota di partecipazione è di € 20 (menù adulti), € 10 (menù bimbi fino ai 10 anni).
In occasione della cena in piazza, la Chiesa dell'Annunziata sarà eccezionalmente aperta anche in orario serale e saranno visibili alcuni degli stendardi e delle vesti oggetto di interesse per il restauro.

Per saperne di più
“L'Annunziata di Guarene: storia di confratelli e committenze de 'I Roero'”, è il progetto che da due anni valorizza con mostre, eventi e le aperture nel weekend il bene architettonico della chiesa dell'Annunziata. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione CRC nell'ambito del Bando Giacimenti Culturali, sviluppato dall'Associazione “Colline e Culture” in partnership con la Diocesi di Alba e il Comune di Guarene.
L'obiettivo primario è quello di salvare la storia e la memoria della Chiesa della Santissima Annunziata, preservando una della caratteristiche che l'hanno sempre contraddistinta, ossia essere un “giacimento culturale attivo”. Tra le finalità che il progetto si propone ci sono infatti il recupero del dato storico-artistico con lo studio e l'approfondimento scientifico, al fine di ricostruire le vicende del ricco patrimonio della chiesa, la riscoperta della cultura immateriale che fortemente connotava la vita associativa della confraternita e, infine, il riavvicinamento dei cittadini, a partire dai più giovani, quali futuri narratori del territorio, perché si riapproprino di questo bene. In quest'ottica va letta la serie di interventi di valorizzazione e di sensibilizzazione, volti anche alla creazione di un nuovo gruppo associativo.

Info e prenotazioni alla cena: 349.1573506 / 339.1014635