Arte / Esposizioni

Le vie del taccuino

Disegnatori e carnettisti di ieri e di oggi a Dronero e in val Maira. In esposizione circa sessanta taccuini disegnati realizzati dal vivo in strada e in mezzo alle persone, nelle sale delle dimore signorili e nei giardini dei palazzi storici privati di Dronero. Uno speciale e inedito reportage disegnato con il quale raccontare e reinterpretare i luoghi, le architetture, i paesaggi, le attività produttive e le persone conosciute, per comunicare le emozioni di questo incontro con un antico borgo ritrovato. Una sezione storica della mostra presenta alcune vedute di viaggio nel XIX secolo attraverso due disegnatori illustri giunti a Dronero, Clemente Rovere e Giovanni Vacchetta, e un precursore dei moderni diari di viaggio fotografici, il dronerese Luigi Massimo Sr. I disegni e le fotografie, a distanza di oltre centocinquanta anni, rappresentano la persistente idea del viaggio inteso come una forma di conoscenza, nello spirito dei loro autori, ma costituiscono anche l'indelebile memoria storica del territorio, profondamente mutato nei secoli
disegno
da sabato 22 a domenica 1 ottobre 2017 [da sabato 22 luglio a domenica 1 luglio 2017]
inaugurazione ore 17
sab., dom. e festivi ore 15-19
Museo Luigi Mallé, via Valmala 9, Dronero
0171.904075